Il corteggiamento ai tempi del COVID-19

Cinque tecniche infallibili per far ripartire la scintilla tra le mura domestiche

 

“Che fortunati! Una full immersion prima del matrimonio non può che farvi che bene!”, vi dicevano. “Si, ma chi se lo aspettava che saremmo entrati in questo vortice di attese davanti alla tv per sapere quando potremo finalmente uscire?”. Ora quel sogno romantico di due settimane insieme lontani da tutto e da tutti, col bonus, non da poco, di trascorrerle nell’assoluta comodità della nostra casa, ci sembra un lontano ricordo. Le pieghe da top model e i profumi virili hanno lasciato il passo a mollettoni e ciabatte anti-sesso. Triste, ma inevitabile forse.

Nessuno vi sta giudicando, anzi applaudiamo alla vostra tenacia! In effetti la convivenza non è proprio questa: l’abbiamo sempre pensata come a due persone che vivono sotto lo stesso tetto ma ognuna con i propri spazi. Ben altra cosa, invece, è stare appiccicati ogni ora del giorno a riversarsi inevitabilmente addosso tutte le ansie e le preoccupazioni del periodo.

Annuncio a tutte le coppie! È il momento di darci un taglio e di sfruttare questo tempo extra per ricreare momenti magici del passato, magari di quando vi siete conosciuti, per far ripartire la scintilla. Quindi, abbiamo pensato di suggerirvi cinque tecniche di corteggiamento da organizzare in 70 metri quadrati con balcone. Pronti? Via!

 

  1. Mettete a tutto volume la vostra canzone e invitatevi a ballare un lento. Spegnete per un po’ il tg, abbassate le luci, accendete lo stereo e abbracciatevi ballando sulle note della canzone che è la colonna sonora della vostra storia d’amore. Riaccenderà tantissimi ricordi e vi farà rivivere qualche sensazione che forse avevate dimenticato.
  2. Baciatevi. Si, potrebbe sembrare un suggerimento semplice, ma oggi viviamo una vita talmente frenetica che non si ha più il tempo di baciarsi come quando eravamo adolescenti. O meglio, ora lo abbiamo! Riportiamo in auge i lunghi, lunghissimi baci sulle panchine alla fermata del bus con quello che ci sembrava l’amore della nostra vita! Beh, un divano avrà lo stesso effetto, tranquilli.
  3. Preparatevi un bagno caldo da fare insieme. Una vasca, mille bolle e due calici di vino: semplice, di grande effetto e molto (mooolto) intimo. Prendetevi il tempo per stare insieme in una situazione completamente inusuale: non serve andare in vacanza e alloggiare in un hotel a cinque stelle. Stare a casa è ancora più intimo, vi sentirete molto più a vostro agio. Chiacchierate di tutto, mettete in stand-by tutti pensieri che vi frullano in testa, conoscetevi di nuovo e ancora meglio, raccontatevi dei segreti. In fondo, siete nudi no? Quindi mettetevi completamente a nudo. Sarà divertente!
  4. Preparate insieme una torta. Lo sappiamo, c’era da aspettarselo. La libido potrebbe essere andata a farsi benedire ultimamente. D’altronde il sottofondo della tv poco incoraggiante non aiuta, aggiungiamoci le preoccupazioni per il lavoro, per il nostro futuro, i mollettoni, i pigiamoni e abbiamo il quadro completo dell’omicidio della vita sessuale. Abbiamo un piccolo suggerimento per voi: fate un dolce insieme! Preparazione lenta, tempi di cottura lunghi, assaggi da leccare dalle dita dell’altro, sporcarsi tutti di farina. Un bell’incentivo, no?
  5. Un invito a cena. Vi manca la vostra serata romantica al ristorante preferito di entrambi? Che aspettate a ricreare quel momento? Tirate fuori il servizio migliore, quello delle grandi occasioni. Preparate una cena deliziosa, fate scorrere fiumi di vino e il gioco è fatto. Qualche tocco extra? Luci soffuse, candela sul tavolo e agghindatevi come se doveste andare a teatro. Ps. Non dimenticate la lingerie!