Warning: Creating default object from empty value in /home/customer/www/diamoon.it/public_html/wp-content/plugins/zefirr-core/includes/framework/ReduxCore/inc/class.redux_filesystem.php on line 29
confettata matrimonio | Diamoon - Organizzazione eventi

STILE DEL MATRIMONIO, COME SCEGLIERLO E TROVARE IL TUO

Indice
5 consigli per rendere tutto a prova di wow

Hai ricevuto la proposta, sei carica di entusiasmo e non vedi l’ora di cominciare ad organizzare tutto.

Sicuramente avrai dato un’occhiata on line, sbirciato i profili di qualche fornitore di interesse, ma non sei sicura di essere sull’onda giusta. 

 

Bene, possiamo aiutarti a schiarirti le idee! 

Devi immaginare lo stile del matrimonio come un collante, capace di creare l’atmosfera e legare tutti i dettagli del tuo matrimonio.

Colori, fiori, decorazioni, mise en place, wedding stationery, intrattenimento, light design, cucina… In pratica, ogni elemento del matrimonio deve coordinarsi reciprocamente.

Per questo, ecco 5 consigli su come scegliere lo stile del matrimonio senza ricevere la pecca.

1. Storia d’amore

Analizza la storia della tua coppia e fissa 3 aggettivi che la rappresentano

 

Ogni coppia ha un proprio racconto d’amore, e siamo sicure che mettendo a fuoco queste peculiarità riuscirai subito a fare una scrematura dei posti che vi rappresentano.

2. Stagione del Matrimonio
3. Tipo di location

Se hai scelto la location, adattati nello stile

Lo stile romantico, per esempio, è l’ideale se hai scelto una dimora storica; lo stile Boho Chic, invece, si adatta ad una location all’aperto. Il minimalismo, a cucine gourmet o che puntano tutto sulla esperienzialità. 

4. Pensa agli invitati

Location che vai, invitati che porti! 

Con questo vogliamo dirti che non tutte le location sono adatte alla tipologia di ospiti che porterai con te. 

 

Se hai degli invitati particolarmente festaioli, giovanili, abituati a grandi feste disco, evita di scegliere location in cui servita la cena devi andare via. 

Pensa a qualcosa in esclusiva, per ballare, divertirti e fare un gran baccano fino a che ne avrai voglia. 

 

Se invece i vostri invitati nella percentuale maggiore superano i 50 anni, allora pensate a situazioni più formali, di maggiore comfort, che puntano tutto sulla esperienzialità con uno stile più classico in pieno Bon Ton.

5. Lasciati ispirare

Ultimo, ma non meno importante, l’ispirazione. 

Documentati e osserva quante più immagini possibili per farti un’idea di ciò che ti piace di più o proprio no.

Ti aiuterà a mantenere il focus, orientarti nelle tendenze e fare scelte allineate ai tuoi gusti.

Bene, ora che ti abbiamo raccontato i nostri consigli per iniziare a pianificare sei pronta a partire.

Se non vuoi fare tutto da sola, puoi sempre farti aiutare dalla nostra guida. Scaricala è gratuita.